Modalità di guasto dell'ancoraggio chimico

Fabbrica di ancoranti chimici a Taiwan per fissaggi robusti, carichi pesanti, rinforzo strutturale, riparazione. 20 anni di esperienza in OEM, private label, export in tutto il mondo e distributori in tutto il mondo.

Modalità di guasto dell'ancoraggio chimico

2020/12/24

Gli ancoranti chimici forniscono una forte forza di adesione per collegare oggetti in calcestruzzo e muratura. Sono comunemente usati per tutti i tipi di progetti di riparazione, dalla riparazione della casa alle applicazioni di costruzione civile. Per ottenere un ancoraggio chimico di successo e per garantire che il rinforzo sia sufficientemente forte, ci sono alcuni fattori chiave da rispettare e nessuno può essere omesso. Ad esempio, il diametro dell'asta o dell'armatura, il tipo di ancorante chimico, la profondità del foro (incasso), le condizioni del calcestruzzo (resistenza alla compressione) e il metodo di installazione. Questi fattori chiave influenzano la resistenza del sistema di ancoraggio e sono fondamentali nel calcolo della capacità di carico dell'ancorante chimico.

Esecuzione del test di estrazione per almeno 24 ore dopo la completa polimerizzazione  Rivedere e registrare il risultato del test pull off

Si consiglia un test di installazione e un test di attivazione prima dell'installazione formale. Anche se la maggior parte dei produttori fornisce rapporti di prova a supporto dei propri ancoranti chimici. Tuttavia, le condizioni delle applicazioni non sarebbero esattamente le stesse che hanno condotto nel rapporto di prova. Pertanto, incoraggiamo sempre i clienti a eseguire un test e vedere se il risultato soddisfa i requisiti. Se il risultato del test di estrazione è come una delle 5 modalità seguenti, significa che l'ancoraggio non è riuscito. Dovremmo tornare indietro e controllare se c'è qualche omissione o azione errata durante il calcolo e l'installazione, quindi organizzare nuovamente un test.  

5 modalità di fallimento dell'ancoraggio chimico

A. Rottura del cono di calcestruzzo

L'ancora in acciaio esce dal foro con un cono di cemento attaccato ad esso. Di solito accade con profondità di inserimento poco profonde. Se l'ancoraggio non è troppo profondo, la parte superiore del calcestruzzo è piuttosto debole e probabilmente si verificherà questo tipo di cedimento.  

B. Rottura alla linea di confine malta/calcestruzzo

L'ancora in acciaio si estrae insieme al suo involucro adesivo. Questo fallimento è la separazione al confine tra l'adesivo e il calcestruzzo. Potrebbe causare la parete liscia del foro. Irruvidire la parete del foro spazzolandola con una spazzola di filo d'acciaio e poi soffiare via la polvere renderà ruvido il foro e migliorerà i carichi. Se la polvere non si pulisce bene, vorrebbe uno strato di polvere tra l'adesivo e il cemento.

C. Rottura alla linea di confine malta/acciaio

L'ancora in acciaio viene estratta dall'involucro adesivo. In altre parole, l'involucro adesivo rimane nel foro. Potrebbe essere qualcosa che non va con l'ancorante chimico o l'ancoraggio in acciaio è oleoso o ha troppa ruggine sulla superficie.

D. Modalità di guasto misto

L'ancora in acciaio viene estratta con la parte inferiore dell'involucro adesivo che rimane nel foro. Una combinazione di (b) e (c). Questa è la peggiore modalità di guasto.

E. Rottura dell'ancoraggio in acciaio

L'ancora in acciaio è scattata sotto carico di tensione. Di solito si verifica per lunghezze di inserimento lunghe. Con questo risultato, abbiamo l'idea che la forza di adesione dell'ancorante chimico sia molto buona.

Al giorno d'oggi sempre più squadre di installazione utilizzano soluzioni epossidiche per i progetti poiché l'ancoraggio epossidico è più economico, più facile e più veloce da installare. Tuttavia, se gli ancoranti epossidici non sono installati e polimerizzati correttamente, l'epossidico non manterrà più la forza di carico richiesta per garantire l'integrità strutturale dell'ancoraggio. Il fallimento dell'ancoraggio può provocare il collasso o il crollo parziale della struttura, mettere in pericolo la vita umana e/o causare notevoli perdite economiche. È molto importante che gli appaltatori, le squadre di installazione e gli ingegneri collaborino e progettino la soluzione migliore che soddisfi i requisiti del settore e installino correttamente gli ancoranti chimici. 

Menù

Migliore vendita

Buon uso Modalità di insuccesso dell'ancoraggio chimico Introduzione

Good Use Hardware Co., Ltd.è fornitore e produttore di Taiwan nella produzione di ancoranti chimici nel settore. Good Use ha offerto ai nostri clienti cartucce per iniezione di alta qualità, malta chimica, ancorante chimico, capsula di ancoraggio, resina poliestere, resina vinilestere, resina epossidica acrilata, resina epossidica pura, resina senza stirene, ugello miscelatore, miscelatore statico, miscelatore in plastica, pistola a iniezione , pistola per calafataggio, dispenser, strumento di erogazione, pistola di erogazione, ancoraggio in resina dal 1997. Con tecnologia avanzata e 20 anni di esperienza, Good Use si assicura sempre di soddisfare la domanda di ogni cliente.


Prodotti caldi

Resina epossidica professionale

Resina epossidica professionale

Eccellente forza di adesione per i collegamenti delle armature e l'ancoraggio delle estensioni. Ponti, strutture civili, retrofitting.

Per Saperne Di Più
Resina epossidica ad alta temperatura

Resina epossidica ad alta temperatura

Orario di lavoro adatto per l'uso in climi tropicali. Fissaggio di fori diamantati, profondità di ancoraggio profonde, tondo per cemento armato di grande diametro.

Per Saperne Di Più
Resina epossidica cemento invernale

Resina epossidica cemento invernale

Speciale formula invernale per ancoraggi a bassa temperatura. Per calcestruzzo secco, umido e saturo d'acqua.

Per Saperne Di Più